Non nevica seriamente da ormai diverse settimane e decido per una gitarella zona Lautaret per digerire i panettoni e le abbuffate natalizie.

Serve nuova neve!!


Dettagli GITA:

quota di partenza (m): 1950m

quota vetta (m): 2955

dislivello complessivo (m): 1005m 

difficoltà: BS

Esposizione: Sud Est

Periodo consigliato: dicembre-marzo


Descrizione itinerario:

da Briancon si segue la RN91, in direzione Gap e Col du Lautaret. Giunti in prossimità dell’ultimo curvone prima del colle, in corrispondenza di una galleria paravalanghe denominata Les Sestrieres, si lascia l’auto in uno dei numerosi spiazzi presenti.
descrizione itinerario:
Dalla galleria paravalanghe si inizia a salire verso destra attraversando un pianoro nel Vallon du Torrent Galibier inizialmente fino a raggiungere la quota 2176 m; poi si volge a sinistra, superando un breve canalino di moderata pendenza verso un traliccio.
Superato il traliccio a sinistra si entra in un valloncello e si attraversa la strada che d’estate porta al Col du Galibier; si si risale tenendosi al centro del vallone, fino a raggiungere una spalla nevosa a quota 2435 m dove i pendii si allargano e si vede la vetta del Pic Blanc du Galibier sullo sfondo.
Da qui si vede bene la parte restante dell’itinerario di salita. Si prosegue la salita del vallone tenendosi preferibilmente a destra superando alcuni dossi e puntando verso un colle che appare sulla cresta spartiacque, il Col du Petit Galibier 2795 m.
Dal Colle non resta che risalire la breve ma ripida rampa verso destra (Est) che conduce in vetta al Pic Blanc du Galibier, sormontato da un semplice ometto di pietre con il quaderno di vetta.
La discesa si compie sullo stesso itinerario fatto in salita .

by gulliver.it


Meteo del giorno

Cielo Sereno o poco nuvoloso

venti deboli o del tutto assenti

Zero termico attorno ai 2800m nelle ore centrali

Innevamento scarso sotto i 2000m, nella norma oltre i 2500m

Pericolo valanghe: 1

Situazione neve in cm (versanti sud-nord) in discesa

– 2000m:      0-40         primaverile/verglassata

– 2500m:     50-120      primaverile/cartonata

– 3000m:     100-150    cartonata

Situazione barica del giorno e temperature


Una uscitarella tanto per gradire.

Il percorso già abbondantemente tritato, la neve sempre più scarsa in basso, ho scelto un pendio sud est dopo essere stato molto titubante su una nord dall’altra parte della valle che però non mi convinceva per nulla, la neve era quasi certamente cartonata.

Me la prendo molto con comodo e risalgo tutto il vallone su neve che a tratti è addirittura verglassata e sono obbligato a mettere i coltelli, la luce è bellissima e scatto qualche foto in direzione delle imponenti cime del Barre Ecrins e La Meije.

Sebbene la gita non presenti nessuna difficoltà le mangiate titaniche dei giorni prima si fanno sentire e le gambe non sono proprio al top, l’ultimo tratto per la cima è molto scivoloso e perdo un bel po’ di tempo nel risalirlo, le condizioni della neve assomigliano a quelle che si possono trovare a metà aprile o anche oltre.

In cima arrivo comodamente e non c’è ancora nessuno, il paesaggio è più bello del previsto e complice una temperatura imbarazzante da maggio inoltrato mi fermo per una lunga sosta sedendomi comodamente ai bordi di un buco di neve, senza giacca, pazzesco a fine dicembre, sopratutto con un sole così basso.

Dopo che vengo raggiunto da alcuni skialp inizio la discesa, curve stentate e mal controllate da una neve difficile a tratti per fortuna ammorbidita dal sole, in altri cartonata scivolosa. Opto per fare l’anello dall’altro vallone ma non guadagno un gran che nel divertimento, anzi, l’ultimo tratto diventa ravanoso e sudo come un porco per il caldo.

Insomma, una gita per nulla memorabile tanto per scaldare le gambe.. serve neveeee!! 

DSCF3186 DSCF3189

DSCF3190

DSCF3192

DSCF3193

DSCF3208

DSCF3212

DSCF3197

DSCF3200

DSCF3206-Pano

DSCF3210

DSCF3211

DSCF3213

DSCF3215

DSCF3216-Pano


free image upload

Leave A Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *